Madonna torna al cinema: a lei la regia del biopic della ballerina Michaela DePrince 'Taking Flight'

Madonna torna al cinema: a lei la regia del biopic della ballerina Michaela DePrince 'Taking Flight'

Dopo l'esperienza dietro la macchina da presa con "W.E." del 2011, lungometraggio incentrato sulla storia d'amore tra il monarca britannico Edoardo VIII e l'americana Wallis Simpson, l'ex material girl tornerà alla regia per "Taking Flight", film biografico tratto dalle memorie di Michaela DePrince, étoile della Sierra Leone orfana di guerra e affetta da vitiligine oggi prima ballerina del Dutch National Ballet, celebrata anche da Beyoncé nel video di "Lemonade".

"Ho sentito molto la storia di Michaela, sia come artista che come attivista che conosce il significato di difficoltà", ha spiegato Madonna in un comunicato: "[Con questo film] Abbiamo l'opportunità di puntare i riflettori sulla Sierra Leone e lasciare che la voce di Michaela sia quella di tutti gli orfani di guerra".

Nata nel 1995 in Sierra Leone, la DePrince ha perso entrambi i genitori a causa della feroce guerra civile che ha insanguinato per anni il paese africano: adottata da una famiglia del New Jersey dopo essere stata messa da un suo zio in orfanotrofio, Michaela ha scoperto l'amore per la danza classica, che l'ha portata a essere, oggi, prima ballerina del balletto nazionale olandese. La sua autobiografia, "Taking Flight: From War Orphan to Star Ballerina", pubblicata nel 2014 anche in Italia con il titolo "Ora so volare", è diventata un caso editoriale internazionale.

Caricamento video in corso Link

Al momento, come riferiscono diverse testate britanniche, non sono ancora stati diffusi particolari né relativi alla tabella di marcia della lavorazione né inerenti al cast.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.