Jack White esclude una reunion degli White Stripes: "Dubito molto che possa accadere"

Jack White esclude una reunion degli White Stripes: "Dubito molto che possa accadere"

Lo scorso 2 febbraio ricorrevano i sette anni da quando Jack White e Meg White annunciarono la fine degli White Stripes. Sette anni che diventano nove, da quando il duo di “Seven nation army” si è esibito dal vivo per l’ultima volta. Da allora Jack White ha sempre respinto la possibilità di una riunione con la vecchia compagna e continua anche oggi ad avere la medesima opinione al riguardo.

Il patron della Third Man Records ha parlato con Rolling Stone di come scrive e si immagina una canzone per i Raconteurs oppure per i Dead Weather. Alla domanda se fa la stessa cosa per i White Stripes, lui ha risposto: "Questo non accade davvero da tanto".

Questo perché nella testa di White gli White Stripes e il suo lavoro solista sono la stessa cosa: "Non dico alla gente cosa pensare degli White Stripes, possono pensare quello che vogliono. C’erano solo due persone nella band. Io scrivevo, producevo e guidavo. Le melodie venivano da una sola persona, il ritmo veniva da Meg. Le persone definiscono le cose in base all'etichetta che le dai. Sono sicuro che se Billy Corgan avesse chiamato il suo album solista Smashing Pumpkins, probabilmente avrebbe venduto il doppio delle copie."

Corgan però si è riunito con gli Smashing Pumpkins, al contrario di White che non pare attirato dal riformare gli White Stripes: "Ho forti dubbi che possa mai accadere.” Il presente di Jack White si chiama "Boarding house reach", il nuovo album in uscita il 23 marzo.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.