NEWS   |   Industria / 12/03/2018

Warner Music cede Vivo Concerti a Clemente Zard. Ma è in arrivo CTS Eventim

Warner Music cede Vivo Concerti a Clemente Zard. Ma è in arrivo CTS Eventim

Warner Music Italia ha ceduto l'agenzia di live promoting Vivo Concerti, società fino ad oggi controllata al 100% dal gruppo guidato da Marco Alboni, a Clemente Zard, figlio d'arte - suo padre era David, lo storico promoter scomparso lo scorso 27 gennaio già fondatore della Saludo Italia Srl, anch'essa guidata da Clemente - nominato nel 2016 dallo stesso Alboni come ad di Vivo Concerti dopo le dimissioni dell'ex amministratore delegato Corrado Rizzotto, tornato poi in attività in proprio con Indipendente Concerti.

"È stato un grande piacere lavorare con tutti in Vivo negli ultimi sei anni", ha dichiarato Alboni: "La società è ben posizionata per essere un player solido nel mercato della musica live e voglio augurare a tutti il meglio per il futuro. Questa operazione consentirà di concentrarci sul nostro core business di A&R, sulla creazione di contenuti e la fornitura di servizi su misura per artisti esistenti e nuovi".

"Desidero ringraziare Marco Alboni e tutto il team della Warner Music Italy per il loro supporto durante questo processo e sono felice di proseguire la collaborazione con loro nei prossimi anni", gli ha fatto eco Zard: "Penso che Vivo avrà un grande futuro e un grande sviluppo come agenzia nell'entusiasmante settore del live in Italia".

Vivo Concerti, negli ultimi anni, ha curato i tour italiani di, tra gli altri artisti, Arctic Monkeys, Florence and the Machine, Franz Ferdinand, Radiohead, Sigur Ros e Subsonica.

A Rockol risulta che la cessione di Vivo Concerti a Zard sia solo un passaggio intermedio prima dell'acquisizione della società da parte di CTS Eventim, la multinazionale tedesca già casa madre di TicketOne che tra lo scorso mese di settembre e il gennaio del 2018 ha acquisito la quota di maggioranza dell'ex partecipata da Warner Friends & Partners (con decorrenza da ottobre 2018), oltre che alla quota di maggioranza della D’Alessandro e Galli di Mimmo D'Alessandro e Adolfo Galli e al 51% di Vertigo S.r.l., agenzia fondata nel 2016 dai fratelli Andrea e Stefano Pieroni (già alla guida di Live in Italy) al termine della loro esperienza nello staff italiano di Live Nation.