Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 08/01/2019

Elvis Presley: le sue prime dieci canzoni per la Sun Records (1 / 11)

Elvis Presley: le sue prime dieci canzoni per la Sun Records

Era il 12 luglio del 1954 quando l’allora diciannovenne, era nato l'8 gennaio 1935, Elvis Presley, dipendente della The Crown Electric Company, firmò il suo primo contratto discografico con la Sun Records di Sam Phillips. Al principio era stato assoldato per cantare provini di canzoni da far interpretare ad altri, ma presto ci si rese conto delle sue potenzialità e Elvis Presley divenne a tutti gli effetti un artista dell’etichetta di Memphis, Tennessee.

Nei Sun Studios, Elvis registrò (almeno) 24 canzoni: un corpus di importanza storica che è stato inserito nel National Recording Registry del Congresso USA. Delle 24 canzoni registrate ne sono sopravvissute 22. Dieci di queste furono pubblicate nei primi cinque singoli di Elvis usciti su etichetta Sun Records; in tutte Elvis è accompagnato da Scotty Moore alla chitarra e da Bill Black al basso, e sono quelle che vi proponiamo nelle pagine seguenti.