Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 11/07/2019

George Gershwin, come l’hanno reinterpretato i grandi nomi del pop e del rock (1 / 15)

George Gershwin, come l’hanno reinterpretato i grandi nomi del pop e del rock

George Jacob Gershwin, scomparso l’11 luglio del 1937, è stato probabilmente il più grande compositore americano; le sue composizioni hanno fatto la storia della musica classica (“Rapsodia in blu”, 1924; “Un americano a Parigi”, 1928) come di quella popolare e di quella delle colonne sonore, e alcune delle sue melodie, trasformate in canzoni, sono diventate celeberrime, e sono state reinterpretate centinaia se non migliaia di volte.

Nel 1994 è uscito un disco intitolato “The glory of Gershwin”, prodotto da George Martin, in cui alcuni grandi nomi del pop e del rock internazionale si cimentano nella rivisitazione di composizioni di George Gershwin. Qui di seguito ve ne proponiamo qualche capitolo.