Comunicato Stampa: Semifinali di Sanremo Rock

Comunicato Stampa: Semifinali di Sanremo Rock
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Chelsea Hotel, Luca Anceschi, OltreConfine e Amnesia
partecipano alle semifinali di Sanremo Rock che si terranno
al Post Garage (P.zza Mercato, Legnano - MI),
venerdì 4 febbraio a partire dalle ore 21.00.
infoline: 02/36518800


GLI AMNESIA
Gli Amnesia si formano nell’aprile del 2003 e a distanza di circa un anno e mezzo dalla loro unione, hanno già pronto un album nel cassetto. Dieci brani di musica elettronica. L’album è stato registrato e cooprodotto insieme al Silicon Groove Studio di Bergamo. Per gli arrangiamenti hanno partecipato Vadim Galitzyn e Massimo Numa. L’album ha suscitato notevole interesse tra gli addetti ai lavori. Alcuni brani sono stati usati come sottofondo musicale in alcuni spot/messaggi promozionali, tra cui alcuni interventi durante sei puntate di Top of The Pops.
Gli Amnesia, sono attualmente impegnati nei lavori di completamento dell’album, ma riescono a dedicarsi all’attività live, con uno spettacolo nel quale danno al pubblico un’anticipazione dei brani contenuti del disco ed alcune cover rivisitate in chiave artistica.

Gli Amnesia, giovanissimi, di Bergamo, con la passione per la musica electronoise sono:

Valentina Ciampalini (voce)
Valerio Ragazzini Boldoni (batteria)
Christian Vintaloro (chitarra noise, cori)
Nicola Morandini (basso)
Francesco Magri (tastiere, cori)

CHELSEA HOTEL
Il nome della band ha origine dal Chelsea Hotel di New York, dove nei primi anni ’70 alloggiavano poeti, pittori, musicisti ospitati da Stanley Bard (gestore dell’hotel), il quale aveva l’abitudine di ospitare artisti poverissimi ma in cui credeva e, come garanzia di pagamento d’affitto, accettava le loro opere. Le Chelsea Hotel sono cinque ragazze, cinque amiche per cui suonare è come una filosofia di vita: farlo per se stesse, per gli amici e per chi ha voglia di ascoltarle sperimentare, miscelare, scrivere e creare, è la cosa primaria. Il risultato è un progetto musicale che risulta essere la sintesi di melodia/poesia (Patty Smith, U2) e ritmiche incalzanti influenzate dalle rock band inglesi e americane di cui loro sono fans (Nirvana, Red Hot Chili Peppers, Pearl Jam, Radiohead e altri).
Tutto ciò presto diventerà un album. I lavori sono già in corso, le Chelsea Hotel attualmente si trovano in sala di registrazione presso il Larione10 di Firenze.
Contemporaneamente sono impegnate anche in una serie di concerti nei club, durante i quali propongono un set che comprende, oltre ai loro brani, una serie di cover di artisti internazionali che hanno caratterizzato il loro background musicale.

OLTRECONFINE
Il progetto vede fondersi gli amori musicali e le esperienze precedenti dei componenti del gruppo, che vanno dal rock americano cantautorale (Springsteen, Dylan), riferimento essenziale per il cantante Daniele Tenca, alle influenze inglesi (Rolling Stones, Radiohead) del chitarrista Giuliano Dottori – che ama anche gruppi come U2, Black Crowes, Counting Crows - alla passione per Fabrizio De André del bassista Claudio Bottari, al funky ed alla musica rock italiana in generale per il batterista Beppe Santoniccolo.
Quindi, il sound degli oC, le cui canzoni nascono dalla collaborazione di Daniele Tenca (testi) e Giuliano Dottori (musica), è il frutto dell'incontro non casuale tra folk-rock d’oltreoceano e la canzone d'autore italiana.
Nel giugno 2001 aprono per Vasco Rossi allo stadio di Fabriano raccogliendo sinceri consensi anche da un pubblico così selettivo.
In questo periodo, gli OltreConfine sono impegnati nelle registrazioni del materiale che farà parte del loro disco d’esordio; tra una session di registrazione e l’altra, la band si dedica all’attività live, offrendo oltre ad alcune cover rivisitate in chiave personale, un’assaggio delle canzoni contenute nell’album di debutto.

LUCA ANCESCHI
Nato a Correggio (RE) nel 1970. Inizia giovanissimo a cantare con diverse band, toccando vari generi musicali, dal Metal, all'Hard Rock, al Rock Americano creandosi così un ricco background artistico. Il suo primo vero gruppo è stato quello dei Libra, con il quale Luca vince nel 1993 il Festival Studentesco Nazionale della Musica. Per sbarcare il lunario si dedica con successo a diverse produzioni del genere HI-NRG e Dance pubblicate in Giappone, Canada e Spagna. Nel 1997 esce sul mercato discografico con un EP dal titolo "Non Respiro", trasmesso da molte emittenti radio italiane; alla realizzazione di questo lavoro hanno partecipato nomi di spicco del panorama musicale nazionale ed internazionale: Gio' Marani (ex tastierista di Ligabue), Max Cottafavi (ex chitarrista di Ligabue) e Marco Cortesi (ex bassista dei CCCP). Tre canzoni di questo mini CD, assieme a tre canzoni dei SOTTOTONO, vengono incluse in una compilation "Axe 4 Music" distribuita in tutti i megastore d'Italia vendendo 20.000 copie. Supporter a gruppi e cantanti come SOTTOTONO, NEFFA, TIMORIA, BACCINI, D. GROFF, STEFANO ZARFATI e tanti altri.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.