Fred Durst dei Limp Bizkit è alla regia di un film con John Travolta ispirato alla sua esperienza di vittima di stalking

Fred Durst dei Limp Bizkit è alla regia di un film con John Travolta ispirato alla sua esperienza di vittima di stalking

Il leader dei Limp Bizkit Fred Durst è al lavoro su un film dal titolo “Moose”, del quale l’artista è regista e co-autore. A riportare l’informazione è Variety, che ci dice anche che la pellicola, un thriller su un fan ossessionato dal suo attore preferito, ha come protagonista John Travolta. Nel film la mania dell’ammiratore diventa tale da cercare di distruggere la vita dell’oggetto della sua attenzione e a ispirare Durst è stata la sua stessa esperienza: anni fa il frontman della band nu-metal di Jacksonville ha subito lo stalking di un fan. Non è la prima volta che Durst si mette dietro alla macchina da presa, avendo già all’attivo come regista i film “The Education of Charlie Banks” (2007) e “The Longshots” (2008).

L’ultima produzione discografica dei Limp Bizkit risale al 2011, quando uscì il loro sesto album in studio, “Gold Cobra”. A distanza di sette anni la band non sembra interessata a proporre nuova musica, come aveva spiegato il chitarrista Wes Borland lo scorso mese di dicembre, esponendo la sua convinzione che i fan del gruppo non siano affatto desiderosi di ascoltare qualcosa di nuovo: “Siamo diventati un gruppo per nostalgici”, aveva concluso.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.