Ry Cooder, a maggio il nuovo disco ‘The Prodigal Son’. Ascolta il singolo ‘Shrinking Man’ – VIDEO/TRACKLIST/COVER

Il chitarrista e compositore californiano ha annunciato la prossima uscita del suo primo album solista in sei anni: “The Prodigal Son” - questo il titolo dell’album – uscirà il prossimo 11 maggio, anticipato dal singolo "Shrinking Man", che potete ascoltare attraverso il video che segue.

Il disco di Ry Cooder è stato registrato a Hollywood e vede alla produzione lo stesso Cooder insieme al batterista Joachim Cooder. Delle 11 tracce che lo compongono, 3 attingono al suo repertorio di spiritual blues ‘n roots. Le canzoni dei Pilgrim Travelers, dei The Stanley Brothers, di Blind Willie Johnson e di Ry Cooder stesso rimandano a una dimensione di “venerazione” che il musicista spiega così:

Non sono una persona religiosa, ma mi  sono sempre sentito attratto da queste canzoni. Quando suoni e canti ti senti avvolto da un mood di venerazione. “Venerazione” è una parola che sentii dalla maestra della scuola materna di mia  nipote, una donna Kashmiri. Lei disse “Non vogliamo insegnare religione, ma infondere venerazione”. Pensai che fosse una buona parola per descrivere questa musica.

L’artista ha raccontato, invece, così la genesi dell’album, che fa seguito a “Election Special” (2012), l’ultimo lavoro solista di Cooder:

Ho provato a lavorare queste vecchie melodie come facevo nei primi album così che il pubblico avesse potuto sentirle in un nuovo contesto più invitante.

Per poi aggiungere:

L’ambientazione eterea creata da Joachim [Cooder] mi ha  permesso di andare nella giusta direzione. Inoltre noi due lavoriamo bene in studio. Una take, voci dal vivo, etc. Non ci avrei neanche provato se non ci fosse stato lui.

Ecco la tracklist di “The Prodigal Son” e, a seguire, la cover del disco:

1. Straight Street (James W. Alexander / Jesse Whitaker)

2. Shrinking man (Ry Cooder)

3. Gentrification (Ry Cooder / Joachim Cooder)

4. Everybody ought to treat a stranger right (Blind Willie Johnson, arrangiata da Ry Cooder)

5. The prodigal son (Arrangiata da Ry Cooder /Joachim Cooder) 

6. Nobody’s fault but mine (Blind Willie Johnson, arrangiata da Ry Cooder/Joachim Cooder) 

7. You must unload (Alfred Reed) 

8. I’ll be rested when the roll is called (Blind Roosevelt Graves, arrangiata da Ry Cooder) 

9. Harbor of love (Carter Stanley)

10. Jesus and Woody (Ry Cooder)

11. In his care (William L. Dawson)

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/1TOm9ouCbSpf7dZeXvLylU5x9RA=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/rc-prodigalsoncover.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.