Stanno per arrivare gli audiolibri in vinile: David Foster Wallace, Jerry Garcia, Amanda Palmer…

Stanno per arrivare gli audiolibri in vinile: David Foster Wallace, Jerry Garcia, Amanda Palmer…

Avete mai desiderato ascoltare un intero libro su vinile? Oggi è il vostro giorno fortunato: Hachette Audio, un marchio di Hachette Book Group, gruppo editoriale francese, e Wax Audio Group hanno annunciato una serie di audiolibri stampati su vinile.

La prima uscita è “This Is Water” di David Foster Wallace, un adattamento del suo celebre discorso del 2005 tenuto davanti agli studenti del Kenyon College. Il famoso speech di Wallace è stato pubblicato in Italia da Einaudi con il nome “Questa è l’acqua”; l’edizione italiana contiene anche sei racconti scritti da Wallace tra il 1984 e il 2005 ed è uscita nel 2009, a un anno di distanza dalla tragica scomparsa dello scrittore statunitense avvenuta il 12 settembre del 2008

Hachette Audio pubblicherà due versioni dell’audiolibro in vinile: una di colore blu e bianco con un disegno ispirato all'acqua (disponibile online) e un'altra di colore arancione (disponibile nelle librerie e nei negozi di dischi).

“This Is Water” è solo uno dei tanti audiolibri in vinile che Hachette e Wax Audio Group hanno pianificato per il 2018: altri titoli includono “Hamilton: The Revolution” di Lin-Manuel Miranda e Jeremy McCarter, “Jerry on Jerry” di Jerry Garcia, a cura di Dennis McNally, e “The Art of Asking” di Amanda Palmer.

Non è la prima volta che Hachette prova a lanciare i suoi prodotti in formato vinile. Nel 2009, l'etichetta ha pubblicato "Live for Your Listening Pleasure" di David Sedaris. Inoltre, nel 2015, HarperAudio (la divisione audiolibri di HarperCollins Publishers) ha pubblicato in vinile “Yes Please” di Amy Poehler. HarperAudio prevede di pubblicare una propria serie in vinile dal prossimo aprile.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.