Choc in Gran Bretagna, ci vorrà la foto per entrare al festival di Glastonbury

Choc in Gran Bretagna, ci vorrà la foto per entrare al festival di Glastonbury

In Gran Bretagna, dove non esiste carta d’identità, alcuni stanno vivendo come un piccolo choc il fatto che occorrerà esibire una propria foto per poter entrare al prossimo festival di Glastonbury. Nel non frequente caso in cui i cittadini britannici debbano provare la propria identità, è possibile esibire la patente di guida o, in sua assenza, addirittura una fattura come la bolletta del gas. L’introduzione dei nuovi biglietti con foto, ha spiegato il patròn della kermesse, Michael Eavis, si è resa necessaria per combattere i bagarini che rivendono i preziosi tagliandi a prezzi esorbitanti. La nuova generazione di ticket, oltre alla fotografia, contiene anche un chip che sarà letto alle porte elettroniche agli ingressi. Chi fosse assolutamente contrario a questa invasione della privacy potrà entrare solamente consegnando passaporto o patente di guida. I biglietti saranno in vendita dal prossimo aprile. Il “Glasto” si svolgerà dal 24 al 26 giugno. Non si esclude che per l’edizione di quest’anno il numero complessivo di ingressi possa essere incrementato, passando da circa 110.000 a circa centocinquantamila.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.