NEWS   |   Italia / 20/02/2019

Riccardo Cocciante e la sua anima rock (1 / 13)

Riccardo Cocciante e la sua anima rock

Compie oggi, 20 febbraio, i settantatre anni Riccardo Cocciante, musicista, compositore e cantautore nato a Saigon, in Vietnam, per metà francese e per metà italiano (il padre è originario della provincia di L’Aquila). Il musicista, che ha raggiunto la fama internazionale con brani indimenticabili come “Bella senz’anima” e “Margherita”, tradotti in molte lingue, ha fatto del suo modo di cantare così “arrabbiato” un'etichetta indelebile che si porterà addosso nel corso degli anni, emblema di uno stile musicale ed interpretativo unico ed inimitabile. Dalle collaborazioni con grandi parolieri, da Marco Luberti a Mogol fino a Pasquale Panella, sono nate canzoni che hanno segnato la storia della musica pop.

Qui però vogliamo ricordare l’anima più “dura”, meno romantica, quella forse anche un po’ meno conosciuta, del cantautore. Auguri quindi a Riccardo Cocciante, del quale riproponiamo una carrellata di brani piuttosto interessanti, caratterizzati dall’impostazione e dal suono quasi aggressivo, in certi casi appunto piuttosto “rock”.

Valeria Bissacco (per www.lisolachenoncera.it)