David Bowie, il nuovo film di suo figlio Duncan Jones si ispira anche a lui

David Bowie, il nuovo film di suo figlio Duncan Jones si ispira anche a lui

Mancano pochi giorni alla diffusione di “Mute”, l’ultimo film del regista Duncan Jones, figlio del compianto Duca Bianco, del quale ora sappiamo che nella sua trama fantascientifica trova spazio anche l’ombra del padre. Il regista ha infatti raccontato, in un’intervista rilasciata al Times, che c’è molto di personale nel sequel di “Moon” (2009), distribuito da Netflix dal prossimo 23 febbraio, e che il rapporto con David Bowie non ha potuto non influenzare un film dove la genitorialità la fa da protagonista: “Un sacco di aspetti della storia ruotano intorno alla natura della genitorialità. Cosa rende un genitore un buon genitore?”, ha spiegato Jones ricordando anche di quando suo padre gli consigliava di “immergersi nell’acqua un po’ più a fondo del punto in cui puoi toccare il fondo con le dita dei piedi”. Così, dunque, ha cercato di fare il regista in “Mute”:

Ho fatto un film che era un po’ scomodo e inaspettato, e più oscuro di quanto la gente si potesse aspettare. Ero nervoso mentre lo facevo. Ma nervoso in un modo positivo.

L’ultima fatica di Jones avrebbe potuto essere ancora più intima se il regista si fosse attenuto alla prima stesura del copione, quella mostrata allo stesso Bowie quindici anni fa, che però Jones ha deciso di mettere da parte “perché là c’erano troppe cose personali”.

L’attore Alexander Skarsgard, protagonista del film, ha poi spiegato come non sia per nulla una coincidenza la decisione di ambientare la pellicola a Berlino, una scelta che omaggia doppiamente il White Thin Duke, utilizzando anche i dipinti da lui realizzati quando viveva nella città tedesca negli anni Settanta.

Ecco il trailer del film:

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.