Concerti, Haim: il 3 giugno per la prima volta in Italia

Concerti, Haim: il 3 giugno per la prima volta in Italia

Le Haim arrivano per la prima volta in Italia, in concerto. Il trio composto dalle sorelle Este, Danielle e Alana il prossimo 3 giugno si esibirà sul palco del Fabrique di Milano per la loro prima - e unica, almeno per il momento - data italiana.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare: le Haim hanno debuttato come gruppo spalla per Edward Sharpe & The Magnetic Zero e per Kesha. Nel 2012, poi, hanno pubblicato il loro primo EP, "Forever", un mix tra suoni rock e altri più elettronici, seguito dall'album d'esordio "Days are gone" (grazie al quale hanno ottenuto una nomination ai BRIT Awards come "Best international group" nel 2014 e una ai Grammy Awards come "Best new artist" nel 2015).

Dal 2014 ad oggi le Haim hanno collezionato una serie di collaborazioni: da Taylor Swift a Florence + The Machine, passando per Stevie Nicks e Calvin Harris. Lo scorso luglio è uscito il loro ultimo album, "Something to tell you".

I biglietti per il concerto del 3 giugno al Fabrique di Milano saranno disponibili in esclusiva per 48 ore Artist Presale a partire dalle ore 10 di mercoledì 21 febbraio e in esclusiva 24 ore Vivo Club Presale dalle ore 10 di giovedì 22 febbraio. A partire dalle ore 10 di venerdì 23 febbraio sarà possibile acquistarli in tutti i punti vendita Ticketone, mentre nelle prevendite autorizzate saranno disponibili dalle ore 10 di lunedì 26 febbraio. Il prezzo è di 26 euro a tagliando (più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali).

Ad aprire lo show delle HAIM sarà Grace Carter, giovanissima cantautrice britannica con già alle spalle importanti esperienze live in qualità di spalla di - tra gli altri - Dua Lipa e Rag'N'Bone Man. 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.