Ed Sheeran: “Il mio prossimo album non sarà un disco pop”

Ed Sheeran: “Il mio prossimo album non sarà un disco pop”

Ed Sheeran, intervistato da George Ezra, ha annunciato che nel prossimo album prenderà le distanze dal pop che lo ha reso celeberrimo. Il cantautore ha spiegato che la sua intenzione è “tenere sotto controllo il suo declino”, prima di diventare troppo famoso per poter competere con i suoi precedenti album, e che il suo desiderio è pubblicare canzoni più personali, anche a rischio di non vendere molti dischi.

Penso sia pericoloso avere una carriera che diventa sempre più grande e più grande e più grande e più grande, perché a un certo punto dovrà crollare. La ragione per la quale il prossimo album non sarà un disco pop è che la gente si aspetta che venda ancora di più del precedente; ma se io controllo la situazione, e propongo un disco lo-fi che mi piace davvero, i mei fan saranno contenti. Se il prossimo alum venderà due milioni di copie, o un milione, o cinquecentomila copie, non sarà un fallimento, perché non sto facendo un disco con l’obbiettivo di vendere più del precedente, e nessuno potrà dire che è un fallimento. Diranno: “E’ il disco che voleva fare”. Quelli della mia etichetta discografica odiano questo discorso, vogliono da me un altro album pop di successo, ma io penso che sia pericoloso”.

Ed Sheeran ha anche aggiunto che il suo modello sono i Coldplay,

Ho studiato le mosse dei Coldplay per tutta la mia carriera, e i Coldplay sono dei geni, cazzo. Hanno fatto così con “The Ghost story”, che è il loro disco artistico.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.