Concerti, Robert Plant & the Sensational Space Shifters: unica data italiana a Milano in luglio

Concerti, Robert Plant & the Sensational Space Shifters: unica data italiana a Milano in luglio

Il già frontman dei Led Zeppelin Robert Plant terrà il suo unico show in Italia per il 2018 a Milano nel corso della prossima estate: il frontman inglese è stato confermato oggi, lunedì 12 febbraio, tra gli headliner del Milano Summer Festival, rassegna che avrà luogo nel capoluogo lombardo presso l'Ippodromo SNAI di San Siro. Plant sarà di scena con i suoi Sensational Space Shifters - composti da John Baggott a tastiera, percussioni e batteria, Justin Adams alla chitarra e Dave Smith a tamburello e maracas - il prossimo 27 luglio. I biglietti saranno disponibile presso il circuito TicketOne e tutte le altre piattaforme autorizzate a partire dalle 11 di mercoledì 14 febbraio.

L'artista promuoverà dal vivo il proprio ultimo album, "Carry Fire", pubblicato lo scorso 13 ottobre. Durante il set non mancheranno, come da tradizione, le riletture dei classici della band che Plant condivise con Page, Jones e Bonham, della quale nel 2018 ricorre il cinquantesimo anniversario dalla formazione. La ricorrenza, in ogni modo, non verrà festeggiata con nessuna rimpatriata, come sperano da anni - almeno dal 2007, quando il quartetto (con il figlio di Bonham Jason alla batteria) tornò in scena alla O2 Arena di Londra per uno speciale concerto in memoria del discografico Ahmet Ertegun che nel 2012 sarebbe stato fissato nel rockumentary "Celebration Day" - fan, promoter e addetti ai lavori: "Non puoi mai tornare indietro", ha spiegato lo scorso ottobre l'artista britannico al Telegraph circa la sua posizione riguardo un'eventuale nuova reunion dei Led Zeppelin: "È abbastanza difficile ripetere qualcosa che risale a un anno fa, figuriamoci una cosa che risale a 49 anni fa. Devo continuare ad andare avanti".

 

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.