Sanremo 2018, a Milva il Premio alla Carriera: la cantante affida alla figlia un commovente messaggio

Nel corso della quarta serata del Festival di Sanremo 2018 è stato assegnato il Premio alla Carriera a Milva. "Signore e signori, il premio alla carriera Città di Sanremo va a Milva", ha detto il direttore artistico Claudio Baglioni, prima di accogliere sul palco Martina Crognati, la figlia della grande interprete.
Milva ha affidato alla figlia un commovente messaggio:

"Ero solo una bambina quando sono venuta qui per la prima volta, nel 1961. Da allora la mia carriera è stata una bellissima favola, ma tutte le favole hanno una fine. A questo punto ci si interroga sulla ragione del proprio vagare, da un teatro all'altro. E quando mi interrogo mi viene in mente una frase del mio grande maestro, Giorgio Strehler: 'Non so perché faccio teatro. Ma so perché lo devo fare, mettendo in questo teatro tutta la vita che conosco. Ero irrisolta, qui, nel 1961: ero una ragazzina. Poi sono venuta 15 volte. Ho portato canzoni che amo. Ho cantato Brecht, Piazzolla, Berio, i grandi autori tedeschi. E poi Jannacci, il grande amico Battiato, che voglio ricordare in questo momento. E ancora: Alda Merini e il dolce Giorgio Faletti, con cui sono venuta per l'ultima volta nel 2007. Una cosa ho da dire ai giovani: la musica spazza via la polvere dalla vita e dall'anima degli uomini. Ma perché questo accada bisogna studiare e attingere dal passato affinché possa arricchire i momenti del presente. Voglio ringraziare tutti. Non sono qui, ma mia figlia vi presta la mia energia e la presenza. Voglio ringraziare Claudio Baglioni, che mi porta qui per la sedicesima volta. Voglio ringraziare Cristiano Malgioglio, Massimiliano Longo e tutti i colleghi che mi hanno sostenuta in queste settimane. Infine voglio ringraziare Edith Meier, la mia storica assistente. E il mio pubblico, la cui fedeltà mi ha commossa".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.