Italia, musica dal vivo in crescita nel 2017: meno concerti ma sempre più frequentati (e più redditizi)

Italia, musica dal vivo in crescita nel 2017: meno concerti ma sempre più frequentati (e più redditizi)

Dopo la performanca tendente al negativo fatta registrare nel 2016, la musica dal vivo in Italia torna a crescere, in termini di pubblico e di volume d'affari generato: questo si evince dai primi dati riferiti al 2017 presentati oggi da SIAE nel corso di una conferenza stampa svoltasi a Sanremo in occasione del sessantottesimo Festival della Canzone Italiana.

Benché il numero di spettacoli tenuti sul territorio nazionale sia sceso nel 2017 di 3,49 punti percentuali - consolidando una tendenza già riscontrata nel 2016 - lo scorso anno ha fatto segnare un +4,19% nel numero di ingressi ai concerti di musica leggera (pop, rock, rap, italiana) con un incremento della spesa al botteghino pari a oltre l'11%. Complessivamente, il volume d'affari mosso dall'intrattenimento musicale in Italia nel 2017 è cresciuto del 10,55% rispetto all'anno precendente.

Allargando il quadro a tutta l'attività concertistica - che comprenda, cioè, anche concerti di musica jazz, classica e tradizionale - sono stati registrati incrementi del +2,29% nel numero degli ingressi, del +9,21% nella spesa al botteghino, del +8,99%; nella spesa del pubblico e del +8,75% per quanto riguarda il volume d’affari. Anche qui, come nell'ambito popular, è stata riscontra una contrazione - pari, in questo caso, a mezzo punto percentuale - nel numero degli spettacoli.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.