Sanremo 2018, la 'classifica' parziale della terza serata dei big e delle Nuove Proposte

Sanremo 2018, la 'classifica' parziale della terza serata dei big e delle Nuove Proposte

La "classifica" parziale mostrata alla fine della terza serata del Festival di Sanremo 2018, che si è appena conclusa, rappresenta un'indicazione generale della votazione della giuria della sala stampa. Ricordiamo che nelle prime tre serate del Festival, quella del martedì, del mercoledì e del giovedì, votano tre giurie diverse: il pubblico da casa con il televoto; la giuria demoscopica; e i giornalisti della sala stampa. I tre sistemi di votazione hanno un peso percentuale distribuito in questo modo: televoto 40%; demoscopica 30%; sala stampa 30%. Ecco come i giornalisti hanno votato questa sera, giovedì 8 febbraio, i 10 "big" che si sono esibiti:

"Zona blu" (parte alta della classifica)
Lo Stato Sociale - "Una vita in vacanza"
Max Gazzé - "La leggenda di Cristalda e Pizzomunno"
Ermal Meta e Fabrizio Moro - "Non mi avete fatto niente"

"Zona gialla" (parte media)
Kolors - "Frida (Mai, mai, mai)"
Enzo Avitabile e Peppe Servillo - "Il coraggio di ogni giorno"
Luca Barbarossa - "Passame er sale"

"Zona rossa" (parte bassa)
Giovanni Caccamo - "Eterno"
Mario Biondi - "Rivederti"
Roby Facchinetti e Riccardo Fogli - "Il segreto del tempo"
Noemi - "Non smettere mai di cercarmi"

Stasera si sono esibiti anche gli altri quattro giovani in gara nella categoria "Nuove Proposte", dopo quelli che si sono esibiti ieri, valutati con lo stesso sistema di votazione dei "big": Mudimbi, Eva, Ultimo e Leonardo Monteiro. Al termine delle loro esibizioni è stata mostrata la "classifica" provvisoria, relativa solo ai voti della giuria demoscopica. Eccola:

1. Mudimbi - "Il mago"
2. Ultimo - "Il ballo delle incertezze"
3. Eva - "Cosa ti salverà"
4. Leonardo Monteiro - "Bianca"
 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.