NEWS   |   Italia / 08/02/2018

Sanremo 2018, i Negramaro (ospiti della terza serata) in sala stampa

Sanremo 2018, i Negramaro (ospiti della terza serata) in sala stampa

Tra gli ospiti della terza serata del Festival di Sanremo 2018 ci saranno anche i Negramaro. La band guidata da Giuliano Sangiorgi torna sul palco dell'Ariston a distanza di ben tredici anni da "Mentre tutto scorre", la canzone che li lanciò all'inizio della loro carriera e che il gruppo presentò in gara tra i "giovani" al Festival di Sanremo nel 2005: furono eliminati prima della finale. "Fu una tragedia, perché ci chiesero di risuonare il brano una seconda volta per un problema tecnico. Mi dissero: 'Devi ricantare'. Ero terrorizzato", ricorda Sangiorgi, "dopodiché ci hanno accompagnati alla porta di Sanremo. Non abbiamo avuto il tempo di realizzarla, quell'eliminazione, perché dal giorno dell'eliminazione siamo stati sempre sostenuti prima dai giornalisti, poi dalla radio e dal pubblico. Ogni giorno, quell'anno, si diceva che era stato un peccato eliminarci. Prima di 'La prima volta' riproporremo proprio un pezzettino di 'Mentre tutto scorre', come per ricreare un ponte. La nostra fortuna è stata guardarci sempre tra noi sei e trovare un punto di riferimento". 

I Negramaro suoneranno l'ultimo singolo estratto dal loro ultimo album "Amore che torni", "La prima volta", e poi canteranno insieme a Claudio Baglioni una versione di "Poster" da loro riarrangiata: "Canzone strepitosa, attualissima. Ci sono due motivi per cui abbiamo scelto questa canzone. Uno affettivo: mio padre suonava tanto il pianoforte e quando cantava, cantava solamente 'Poster'", spiega Sangiorgi a proposito della canzone scelta, "poi volevamo portare in scena qualcosa che Claudio aveva scritto tanti anni fa ma rappresentava ancora attuale: andare lontano da dove si vuole fuggire e trovare qualcuno che ti accolga. C'è molta speranza in questa canzone. Vorremmo portare Claudio con noi a cantarla negli stadi".

"È stato un piacere essere stati invitati da Claudio. Eravamo sicuri che sarebbe stato un Festival incentrato sulla musica, sulla musica italiana", dice Sangiorgi.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi