Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Italia / 06/02/2018

Sanremo 2018, Fiorello a sorpresa in sala stampa - VIDEO

Sanremo 2018, Fiorello a sorpresa in sala stampa - VIDEO

Fiorello, annunciato tra gli ospiti di Sanremo 2018, arriva a sorpresa in sala stampa a poche ore dall'inizio della 68esima edizione del Festival. "Sono passato perché mi sembra cortese farvi un saluto. Ho deciso tutto negli ultimi giorni. Non mi hanno nemmeno voluto in conferenza", dice lo showman ai giornalisti, "ieri sera sono andato a vedere il palco, il terreno di battaglia. L'ultima mia visita qui risale al 2002, sedici anni fa".

Cosa proporrà Fiorello sul palco dell'Ariston? "Dire che non ho preparato niente sarebbe una bugia. Diciamo che ho preparato, ma poco: è la verità. La prima cosa che farò questa sera sarà leggere il messaggio che Baglioni mi ha mandato su Whatsapp, quello con cui mi ha invitato. L'ho letto e ho pensato: 'Perché no?'. Ecco, inizierò leggendo quel messaggio: chiunque, avrebbe accettato l'invito".

Lo showman accenna poi di fronte ai giornalisti i primi versi di "Questo piccolo grande amore": "Se canterò? Abbiamo il buco Pausini da riempire. Dipende", dice, alludendo alla notizia relativa all'assenza della cantante romagnola alla prima puntata - l'ospitata della Pausini è slittata da martedì a sabato, causa laringite.

Infine, Fiorello dice: "Questo non significa che tornerò su Rai1. Potrebbe essere. Dipende da come andrà stasera. Se va bene, allora se ne può parlare. Altrimenti, continuerò a fare solamente spettacoli live".
Fiorello ricorda poi la sua partecipazione al Festival di Sanremo come cantante, quella del 1995 con "Finalmente tu": "All'epoca ero come Fedez, la Ferragni e tutti gli altri messi insieme. Arrivai quinto. Ricordo che dissero: 'Carriera finita'. E la pressione. La canzone era bellissima, comunque. Ancora la si canta in qualche piano bar... Ne esistono ancora alcuni. Poi ho fatto un paio di ospitate con Baudo e la Carrà".