Vinyl ID: “In concerto – Arrangiamenti PFM”, Fabrizio De André

Vinyl ID: “In concerto – Arrangiamenti PFM”, Fabrizio De André

“Every day is a vinyl day” è un’iniziativa che ha lo scopo di far riscoprire e rivalutare il patrimonio discografico italiano ed internazionale di Sony anche nel formato "classico" del 33 giri in vinile. Radio Capital e Rockol sono media partner ufficiali dell’iniziativa, guidando ogni giorno all’ascolto di un album, anzi di un 33 giri, tra storie e aneddoti. L’appuntamento su Radio Capital è dal lunedì al venerdì in SettantaOttantaNovanta dalle 16 alle 17 e il sabato in Back & Forth tra le 16 e le 18.

Un incontro fra giganti. Nel 1978 Fabrizio De André era giustamente considerato uno dei massimo cantautori italiani. La PFM era una delle band migliori del nostro Paese, capace di guadagnarsi la stima del pubblico americano e inglese. Quest’album dal vivo, contenente estratti dal tour che fecero assieme nel 1978-79, è un documento storico. È uno dei live più importanti della musica popolare italiana, nonché la prova di che cosa può accadere quando capolavori poetici vengono affidati ad arrangiatori fuori dall’ordinario. Grazie al successo dell’album, nel 1980 uscirà un secondo volume tratto dal tour.

Pubblicato:
1979, Ricordi

Stato culturale:
È il live che prova definitivamente, anche per i più scettici, che rock e canzone d’autore italiana si possono confrontare su un ampio terreno comune. Oggi lo diamo per scontato, ma all’epoca questo incontro, specie se praticato ai massimi livelli, aveva un significato enorme, dirompente. Come disse Franz Di Cioccio dal palco, il tour serviva “a rompere certi schemi che vogliono il cantautore un nemico giurato del gruppo, e viceversa”. È anche il documento del primo caso di tournée congiunta fra grandi artisti italiani, che anticipa di alcuni mesi “Banana Republic” della coppia Dalla-De Gregori.

La produzione:
Nel corso degli anni ’70 Fabrizio De André aveva via via arricchito gli arrangiamenti delle sue canzoni – basti ascoltare l’album in studio del 1978 “Rimini”. Ma è nel live con la PFM che le sue canzoni, anche quelle storiche, si arricchiscono di arrangiamenti più complessi e trovano nella PFM una nuova voce corale al passo coi tempi. Si ascolti, ad esempio, il basso fretless usato nell’introduzione di “Giugno ’73” o la fisarmonica che anima “Un giudice”.

La canzone fondamentale:
Fabrizio De André aveva pubblicato “Il pescatore” su 45 giri nel 1970, con “Marcia nuziale” sul retro. Era un pezzo musicalmente semplice, con la voce accompagnata da due chitarre e un basso, e una parte fischiettata. “Il pescatore” vive una seconda vita grazie all’interpretazione con la PFM, caratterizzata da una memorabile parte di violino suonata da Lucio Fabbri. Surclasserà la versione incisa in studio e diventerà il modello per le esecuzioni successive (si veda ad esempio l’ultimo tour del cantautore).

La tracklist:
Lato A:
Bocca di Rosa
Andrea
Giugno ’73
Un giudice
La guerra di Piero

Lato B:
Il pescatore
Zirichiltaggia
La canzone di Marinella
Volta la carta
Amico fragile

Dall'archivio di Rockol - 9 Curiosità su Fabrizio De Andrè
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.