NEWS   |   Italia / 21/03/2019

Luigi Tenco avrebbe oggi ottantun anni: le canzoni che non tutti conoscono (1 / 16)

Luigi Tenco avrebbe oggi ottantun anni: le canzoni che non tutti conoscono

Prima di diventare - anche suo malgrado - un'icona della canzone italiana d'autore, Luigi Tenco era un ragazzo indisciplinato e pieno di talento, innamorato del jazz e desideroso di farsi largo sull'allora ruggente panorama discografico tricolore. Oltre ai brani che l'hanno reso celebre, in questa videogallery vi offriamo una carrellata sulla produzione meno nota - ma non per questo meno valida - del grande artista piemontese, nato esattamente ottant'anni fa: dalle dodici canzoni uscite su 45 giri fra il 1959 e il 1964 - alcune delle quali firmate con un pseudonimo per volere delle stesso Tenco, che - politicamente schierato - voleva così evitare contraccolpi d'immagine, agli episodi affiorati solo dopo la sua morte, come - ad esempio - "Giornali femminili", pubblicata nel disco postumo del '72 "Luigi Tenco canta Tenco, De André, Jannacci, Bob Dylan", ecco il lato meno noto di una delle voci più grandi che la tradizione italiana possa vantare. Buon ascolto!


"Ieri" (Tenco) (come Gigi Mai, 1959)