Sanremo 2018, Le Vibrazioni al Festival con 'Così sbagliato': 'Non è la solita canzone d'amore' – LA VIDEOINTERVISTA

Sanremo 2018, Le Vibrazioni al Festival con 'Così sbagliato': 'Non è la solita canzone d'amore' – LA VIDEOINTERVISTA

Dopo cinque anni si siamo scongelati. E ci siamo ritrovati con le barbe bianche e tanta voglia di suonare”. Francesco Sarcina la mette giù così. Il suo gruppo, Le Vibrazioni, si è rimesso assieme dopo un lungo silenzio nella formazione con Stefano Verderi, Marco Castellani e Alessandro Deidda, e porta a Sanremo “Così sbagliato”. “Non è la solita canzone d’amore. Parla della consapevolezza di avere sbagliato, prima o poi, nelle relazioni: con una donna, con i figli, con gli amici. Ed esprime la gratitudine verso chi ti accetta anche se sei, per l’appunto, sbagliato”. Per la prima volta, la band milanese interpreta un brano scritto anche da esterni. Gli autori, oltre a Sarcina, sono Davide Simonetta, Andrea Bonomo e Luca Chiaravalli, che firma anche la produzione. “A volte serve un produttore esterno per capire l’essenza di un artista e collocarlo sul panorama attuale”.

Perché si erano fermati? “Perché, come accade nelle relazioni d’amore, arrivi a un punto in cui si va per la propria strada e ci si scopre distanti. Ci sono serviti cinque anni per ritrovare l’entusiasmo. Ognuno ha fatto le sue esperienze, a volte difficili e a volte gratificanti. Togliendosi dai nostri ruoli abituali ci siamo messi in discussione, ritrovando la voglia di far musica e di divertirci. L’entusiasmo per i tre brani che abbiamo suonato al concerto di Radio Italia a Palermo ci hanno fatto capire che questo gruppo è ancora nel cuore delle persone”.

La reunion ha dato vita a un album inciso nell’arco di due settimane. “Ci stavamo già lavorando, quando abbiamo saputo che saremmo andati al festival abbiamo dovuto correre”. Il titolo del disco, prodotto con Davide Tagliapietra, è “V”. “Sta per ‘cinque’, perché è il nostro quinto album, ma anche per ‘vita’, perché racconta storie di vita quotidiana. Nella prima parte, l’equivalente del lato A di un vinile, ci sono pezzi avvolgenti in stile Vibrazioni. Nel lato B ci siamo divertiti a esplorare sonorità nuove con testi più coraggiosi. Dentro ci siamo noi. Non ci sono trucchi, è il suono del gruppo così come lo porteremo in giro dal vivo”. Accadrà a partire dal 16 marzo, prima data di un tour nei club. “Iniziamo in posti più raccolti perché sentivamo il bisogno di un abbraccio. Abbiamo già canzoni per il prossimo album. Non ci fermeremo per un po’, siete avvisati. O ci supportate o ci sopportate”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
11 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.