Lynyrd Skynyrd, Gary Rossington addolcisce l’annuncio dell'addio: ‘Non è che andiamo via’

Lynyrd Skynyrd, Gary Rossington addolcisce l’annuncio dell'addio: ‘Non è che andiamo via’

I southern rockers sembrano non volere cedere all’idea che il loro prossimo tour, quello che hanno battezzato come il “The Last of the Street Survivors Farewell Tour” sia davvero l’ultimo. Dopo l’annuncio dell’addio dei Lynyrd Skynyrd, che nelle scorse settimane ha raggiunto i fan, Gary Rossington, chitarrista e componente storico della band di “Sweet Home Alabama”, sembra ridimensionare la notizia, spiegando che sì, la band si accinge a portare a termine l’ultimo tour della sua carriera, ma in fondo la tournée li terrà impegnati parecchio tempo, dunque non sarà poi un addio così brutale. Dice il chitarrista in un’intervista su Billboard:

Questo tour d’addio prenderà un anno o due per andare in tutti i posti dove siamo stati e suonare ancora una volta, quindi non è che andiamo via.

“Lo faremo ancora per un po’”, aggiunge poi Rossington, senza rendere troppo chiaro se la serie di concerti che debutterà il prossimo 4 maggio avrà un seguito, eventualità che l’annuncio di fine carriera sembrava escludere. Una volta fissato il calendario dell’addio, alla domanda su un possibile ripensamento, sempre Rossington aveva risposto: “Prenderemo un po’ di tempo libero dopo questo tour d’addio, questo è tutto pianificato, ma poi chissà? Anche gli Eagles e un sacco di gente si ritira per un anno e devono tornare. È solo nel tuo sangue, sai? Quindi non so se finirà mai per davvero”.

Oltre al tour, i Lynyrd Skynyrd hanno in programma anche un ultimo album, il seguito di “Last of a Dyin’ Breed” del 2012. A tale proposito, la band aveva detto: “Abbiamo un sacco di canzoni che abbiamo scritto negli anni e scriviamo un po’ qui e un po’ là e ci sono un po’ di canzoni che faremo”, spiegando l’intenzione di salutare il pubblico con una produzione finale.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.