Billy Corgan semina indizi: gli Smashing Pumpkins sono al lavoro con Rick Rubin

Billy Corgan semina indizi: gli Smashing Pumpkins sono al lavoro con Rick Rubin

Nulla di certo, ma il frontman degli Smashing Pumpkins continua la sua opera di teasing sul possibile ritorno della band, aggiungendo dettagli a quanto già sappiamo. In un lungo testo su Instagram - che accompagna una foto di Billy Corgan di parecchi anni fa – il musicista scrive: “Ho avuto una vita folle. Folle in senso buono, ma ciononostante folle”. Questo l’incipit della riflessione di Corgan, che dopo qualche riga, ci dice: “Ad esempio, siamo attualmente in studio con Rick Rubin. Ma a meno che io non vi mostri una foto di Rick seduto come un Buddha a un mixer, probabilmente non lo sapreste”.

View this post on Instagram

I've had a crazy life. Good crazy, but crazy nonetheless. For example. I saw this picture of myself the other day. Besides having a generally good idea of when it was taken (1993 or 1994) I don't remember actually taking the photo, nor do I remember countless others like it between the years 1991-2004. Now, perhaps that says something about my inability or desire to remember, but I'd argue it's an unfortunate result of the blur of those years. Which leads me to this time, or this moment, where like so many, I share a window (curated as it is) into my crazy life. As an example, we are currently in the studio with Rick Rubin. But unless I show you a picture of Rick sitting Buddha-like at a mixing desk, you probably wouldn't know that. Or when I, in a very naive way, post a shot with a needle in my arm and ramble on about making peace with God and time left on dear 'ol Earth, it sent some signal to friends and associates alike that I was sick or wanted other's sympathy. (As fact, it was an IV full of vitamins and homeopathy to assist in getting over this vicious flu). So yes, was sick, and no, not serious in any way nor would I share such info here because this window I'd prefer to be one where you see the sunlight streaming through. The only addendum to that is when I saw how others were reacting to their perception of my misguided and poorly worded message, I chose not to react in kind; in essence I let the shadows cast be whatever you-they-them want to believe. Because we live now in a world where perception often outweighs reality, and that's fine. So to that, here's a new pic I just took of me with my sandy-brown, curly hair flowing in the studio breeze. Lots of love, WPC #wpc

A post shared by WilliamPatrickCorgan (@williampcorgan) on

Una foto in studio in effetti Corgan l’aveva diffusa, qualche settimana fa, come ennesimo indizio di un ritorno degli Smashing Pumpikins. Nell’immagine, però, erano presenti, oltre a lui, solo James Iha e Jimmy Chamberlin. Quanto alla bassista D’Arcy, era stata lei stessa a motivare poi la sua assenza, raccontando di essere stata esclusa dalla reunion.

Un eventuale coinvolgimento di Rick Rubin non sarebbe cosa troppo nuova per la band di “Spaceboy”: Rubin è stato infatti già produttore dell’ultimo album solista di Billy Corgan “Ogilala” e, in un passato più lontano, del brano degli Smashing Pumpkins “Let Me Give the World to You” del 1997, che avrebbe dovuto far parte del disco della band “Adore” ma fu poi estrapolato dall’album all’ultimo momento.

Insieme alla foto dei primi anni Novanta postata da Corgan, il musicista ha svelato anche alcune immagini degli strumenti nello studio di registrazione. Eccole qui:

View this post on Instagram

A studio still life #art!

A post shared by WilliamPatrickCorgan (@williampcorgan) on

View this post on Instagram

New studio - same rock power.

A post shared by Jimmy Chamberlin (@chamberdrums) on

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.