Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 23/04/2019

Johnny Thunders: i tributi dei grandi all'eroe maledetto del punk - VIDEO / ASCOLTA (1 / 9)

Johnny Thunders: i tributi dei grandi all'eroe maledetto del punk - VIDEO / ASCOLTA

Con i suoi New York Dolls (prima) e con gli Heartbreakers (dopo, e non quelli di Tom Petty) John Anthony Genzale - nome all'anagrafe di Johnny Thunders - è stato, insieme a Patti Smith, Iggy Pop, Lou Reed e pochissimi altri, testimone dei primi vagiti del punk a stelle e strisce: il destino, che se l'è portato via esattamente 28 anni fa a soli 38 anni, gli ha riservato il tipico trattamento postumo riservato ai personaggi di culto, fatto di grandi citazioni in libri e riviste specializzate ma di fama presso il grande pubblico di poco - ma proprio poco - sopra lo zero.

Chi non l'ha dimenticato sono stati i suoi - tanti, e illustri - amici e colleghi, che hanno voluto ricordarlo non solo nelle interviste o negli interventi pubblici, ma inserendo nelle proprie canzoni - che vi elenchiamo nelle pagine che seguono - diversi riferimenti all'eroe maledetto del punk che ha preso estremamente sul serio il motto "live fast, die young". Un modo per farlo rivivere, senza dubbio, ma anche un modo per permettere al suo spirito di non estinguersi, e di continuare a contagiare generazioni di ascoltatori che, purtroppo, non sono riusciti a conoscerlo mentre era in attività. Sicuramente, un ottimo modo per ricordarcelo e celebrarlo. Buon ascolto, quindi...