Da riscoprire: la storia di "MU" di Riccardo Cocciante

Da riscoprire: la storia di "MU" di Riccardo Cocciante

C’è un Riccardo Cocciante che pochi conoscono, un Cocciante quasi segreto, per lo meno al grande pubblico. Forse non tutti sanno o ricordano che il futuro autore di “Margherita” e “Bella senz’anima” esordì con un concept album affine al progressive. Era il 1972 e il cantautore si lanciava nella narrazione epica della storia di Mu, continente immaginario che gli serviva per raccontare l’epopea dell’uomo, le sue ambizioni e le sue debolezze, con l’accompagnamento di musiche immaginifiche, piene di colori e suggestioni, spesso solenni.

 

GUARDA LA PAGINA DEDICATA A RICCARDO COCCIANTE E PRE-ASCOLTA GLI ALBUM CHE PREFERISCI

Nato in Vietnam da madre francese e padre italiano, trasferitosi a Roma con la famiglia da adolescente, Cocciante è autore di un paio di 45 giri quando viene notato dalla RCA. Il sodalizio con gli autori Paolo Cassella e Marco Luberti, che già ha dato vita ad alcuni brani fra cui “Buonanotte Elisa” per Gianni Morandi, dà origine all’album di debutto “Mu”, un concept diviso in cinque sezioni.

CONTINUA A LEGGERE LA RECENSIONE DI "MU" SUL SITO DI LEGACY​

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.