NEWS   |   Italia / 14/02/2019

San Valentino, 10 canzoni per ridere dell'amore (per non piangere) (1 / 11)

San Valentino, 10 canzoni per ridere dell'amore (per non piangere)

A San Valentino si può essere istituzionalmente svenevoli o cinici, a seconda dei casi. Comunque, tutto già visto e sentito. Si può anche tentare di dissacrare, ma è un lavoro difficile che bisogna conoscere a menadito, e per il quale occorre essere portati, a volerlo fare bene. Oppure ci si può semplicemente ridere sopra, facendosi aiutare da una manciata di canzoni finite nel dimenticatoio (o quasi: chi avrà la pazienza di arrivare fino in fondo sarà ricompensato da un gran finale) involontariamente spiazzanti e improbabili, proprio come quelle acconciature o quei vestiti - adesso si dice outfit - che impietosamente ci ricordano quegli album di fotografie ritrovati per caso nei posti più impensabili dei quali avevamo dimenticato l'esistenza.

Sia chiaro: lungi da noi l'idea di additare al pubblico ludibrio chiunque o di compilare una galleria degli orrori. Poi, se oggi volete ascoltare "Angel" di Robbie Williams o "With or Without" degli U2 troverete un sacco di posti dove poterlo fare. Sappiate, però, che - nel bene e nel male - anche qui si canta d'amore. Vi piace? Buon per voi. Vi diverte? Meglio ancora. Vi disgusta? Cazzi vostri. Comunque sia, buon San Valentino.