Slash: 'Dalla separazione dei Guns in poi non ci sono più stati gruppi rock'

Slash: 'Dalla separazione dei Guns in poi non ci sono più stati gruppi rock'
Slash ha affermato che, dalla separazione dei Guns N'Roses in poi, non vi sono più stati veri gruppi rock. "In giro non ci sono formazioni rock. Da quando siamo usciti dai Guns, nessun gruppo interessante. Forse solamente i Darkness, ma tutto qui". Il chitarrista, che ora milita nei Velvet Revolver col cantante Scott Weiland, con l'altro chitarrista Dave Kushner e con i suoi vecchi compagni Duff McKagan e Matt Sorum, è stato intervistato dal quotidiano britannico "The Sun" in occasione del tour del Regno Unito della band che ha debuttato con l'album "Contraband". I VR sono stati definiti da alcuni "un supergruppo", ma il rocker, vero nome Saul Hudson, detesta questo termine. "Mi fa venire i nervi, è così pretenzioso. Mi fa venire in mente gli Asia o qualche combinazione di musicisti che si mette assieme per un solo disco", ha detto. Slash, che da tempo ha abbandonato l'eroina, ha affermato che anche il cantante Scott, tribolatissimo sotto questo aspetto quando faceva parte degli Stone Temple Pilots, è ora "pulito". "Scott adesso è a posto, ha finito con la roba. Dalle nostre esperienze con i nostri precedenti gruppi, credo che con i Velvet Revolver andremo avanti a lungo. E' un'ottima band e non ho voglia di ricominciare con un'altra". Il chitarrista ora fa tutto il possibile per stare accanto alla sua famiglia, composta dalla moglie Perla e dai figli London (2 anni) e Cash (7 mesi). "Mi hanno cambiato", ha detto. "Anche se è dura stare lontano da loro, quando sono in viaggio cerco sempre di tornare a casa, magari anche per un solo giorno".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.