Comunicato Stampa: Queens of the Stone Age in concerto a Milano

Comunicato Stampa: Queens of the Stone Age in concerto a Milano
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Josh Homme, instancabile frontman e mente della band assolda per il nuovo disco una serie di musicisti e di ospiti di grande livello: da Billy Gibbons degli ZZ Top a Brody Dalle (compagna dello stesso Josh e leader dei Distillers) alla rossa cantante dei Garbage Shirley Manson a Dean Ween dei Ween e Troy Van Leeuwen (tastierista degli A Perfect Circle). Il nuovo disco Lullabies to Paralyze”, che uscirà il 22 Marzo, anticipato dal singolo “Little Sister”, sarà presentato, in anteprima assoluta, a Milano, in un concerto che si terrà per scelta della band, come per il resto d’Europa, in un piccolo club per dare la possibilità ai fan di ascoltarli in situazioni intime.

QUEENS OF THE STONE AGE

LUNEDI’ 14 FEBBARIO 2005
MILANO – TRANSILVANIA LIVE
Via Paravia, 59
Info-line Indipendente 0434-208631

Apertura porte : ore 19:30
Queens of the Stone Age on Stage: ore 21.00

prezzo del biglietto € 25,00 + 15% diritti di prevendita

Informazioni su come acquistare i biglietti:
- in tutti i Punti Vendita TicketOne (per conoscere il Punto Vendita TicketOne più vicino visita il sito www.ticketone.it
oppure chiama il Call Center TicketOne 899.500.022 (per informazioni e acquisto) - telefonicamente con Pronto Pagine Gialle 89.24.24 (attivo 24 ore su 24)

Nati dalle ceneri del gruppo icona dello stoner rock mondiale (Kyuss) e da alcuni progetti che potrebbero definirsi dei veri e propri collettivi musicali (Gamma Ray e le innumerevoli Desert Dessions), i Queens of the Stone Age vedono la luce con questa line up: Josh Homme (voce e chitarra), Alfredo Hernandez (batteria), Dave Catching (chitarrista e tastierista) e Nick Olivieri (basso). Il primo album omonimo è un successo di critica e pubblico e l’approvazione generale non si ferma neanche di fronte al secondo lavoro “R”. Nel 2002 esce il terzo album, “Songs for the Death”, che vede la straordinaria partecipazione non solo di Mark Lanegan (ex frontman dello storico gruppo grunge Screaming Trees e attualmente leader della sua Mark Lanegan Band) che diventerà poi membro effettivo della band, ma anche di Dave Grohl, (batterista dei Nirvana e voce e chitarra dei Foo Fighters). Oggi, a due anni di distanza dall’ultimo disco Josh Homme convoca per il disco in uscita nuovi musicisti per completare la line up della band, e di certo, anche questa volta, ha pensato in grande. Accanto al chitarrista David Catching, al polistrumentista Troy Van Leeuwen (già tastierista degli A Perfect Circle) e al batterista Joey Castillo troviamo il bassista Alain Johannes. Ovviamente, come da sempre per i Queens of the Stone Age, le registrazioni avvengono negli studi dell’ormai mitico Rancho de la Luna a Joshua Tree, California, dove giungono da tutta l’America anche una serie di ospiti: da Billy Gibbons (ZZ Top) a Dean Ween (Ween) da Brody Dalle (compagna dello stesso Josh e leader dei Distillers) alla rossa cantante dei Garbage Shirley Manson, fino a Jesse "The Devil" Hughes membro del side project di Josh, gli Eagles of Death Metal. L’uscita del disco è prevista il 22 Marzo con il titolo di “Lullabies to Paralyze”. Nel frattempo però la band ha deciso di cominciare il tour ancora prima dell’uscita del disco. In Europa sono stati scelti tutti piccoli club, in modo da fare una sorta di regalo, come hanno dichiarato gli stessi Queens Of The Stone Age, ai fan, che potranno ascoltare in anteprima il nuovo album. Il singolo “Little Sister” anticiperà l’uscita dell’album.

INFO
Indipendente Eventi e Produzioni
Tel. 0434 20 86 31
www.indipendente.com
info@indipendente.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.