NEWS   |   Metal / 15/01/2018

Vixen: la cantante Janet Gardner operata d'urgenza al cervello

Vixen: la cantante Janet Gardner operata d'urgenza al cervello

Janet Gardner, frontwoman della storica formazione hair metal americana delle Vixen, è stata operata d'urgenza per rimuovere un coagulo di sangue che ostruiva un importante vaso sanguigno del cervello, condizione medica indicata come emorragia subdurale: l'artista è stata colpita da malore lo scorso venerdì, 12 gennaio, subito dopo essersi esibita con la band che la accompagna nei suoi show da solista presso il leggendario rock club losangelino Whisky A Go Go. Immediatamente sottoposta a intervento chirurgico, la Gardner - come ammesso da lei stessa in un post apparso sul proprio canale Facebook ufficiale - è ora fuori pericolo.

"Mi hanno trapanato il cranio per risolvere l'emorragia per poi coprire il foro con una placca di titanio", è il dettagliato report medico della Gardner: "Adesso sono letteralmente una 'metal head'. (...) Vi terrò aggiornati circa la mia convalescenza. Grazie a tutti per il supporto".

L'artista aveva programmato una serie di date per promuovere dal vivo il suo eponimo album di debutto da solista, pubblicato lo scorso anno, realizzato insieme a suo marito Justin James, chitarrista e produttore in passato già collaboratore di - tra gli altri - Staind e Collective Soul.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi