Taylor Swift: un uomo dice alla polizia di essere il suo fidanzato e di volere una pistola

Taylor Swift: un uomo dice alla polizia di essere il suo fidanzato e di volere una pistola

Essere una delle popstar più note del pianeta comporta, purtroppo, anche risvolti non proprio gradevoli come l’essere oggetto dell’ossessione e delle attenzioni di persone dall’equilibrio mentale instabile.

Fonti vicine alla polizia del New Hampshire hanno rivelato a TMZ che un uomo di 58 anni mentre veniva sentito per un caso ha iniziato a vantarsi di essere il fidanzato di Taylor Swift. A un certo punto ha chiesto ai poliziotti quanti stati poteva attraversare in automobile con un permesso di porto d’armi. Ha poi detto di volere una pistola per poter proteggere la musicista statunitense in Africa. Non è chiaro perché pensa che Taylor possa essere in Africa.

L’uomo non è stato trattenuto al comando di polizia poiché – così hanno dichiarato le forze dell’ordine – non si può arrestare qualcuno solo perché dice di volere un’arma per proteggere qualcun altro. La polizia sta comunque cercando di mettersi in contatto con l’entourage di Taylor Swift per segnalare la cosa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.