Moby: ‘Un agente della CIA mi ha detto di diffondere nel mondo la notizia della collusione tra Trump e la Russia’ - VIDEO

Moby: ‘Un agente della CIA mi ha detto di diffondere nel mondo la notizia della collusione tra Trump e la Russia’ - VIDEO

Lo scorso febbraio, in seguito all'inaugurazione presidenziale di Donald Trump, il dj e produttore newyorkese Moby ha pubblicato sul suo profilo Instagram un post in cui sosteneva di avere informazioni riservate sui alcuni collegamenti tra l'amministrazione Trump e la Russia.

Moby affermava che, dopo aver parlato con alcuni suoi amici a Washington, aveva appreso che lo "Steele dossier " della Fusion GPS, ovvero il presunto fascicolo che sostiene l'esistenza di una cospirazione tra Donald Trump e il governo russo, era al 100% reale e che il governo russo stava ricattando il presidente degli Stati Uniti.

Qui il post completo:

Ora, come riportato da Consequence Of Sound, in una nuova intervista rilasciata all’emittente radiofonica WFPK a Louisville, nel Kentucky, Moby ha rincarato la dose dicendo che: “Alcuni agenti della CIA, alcuni ancora in servizio, altri no, sono veramente preoccupati per i rapporti collusivi di Trump con la Russia”.

Prosegue Moby:

Così mi hanno trasmesso alcune informazioni riservate e mi hanno detto: 'Senti, tu hai più seguito di chiunque altro di noi sui social media, puoi postare alcune di queste informazioni in modo tale che ... in qualche modo ... là fuori

Ha aggiunto ancora Moby:

È davvero inquietante e diventerà molto più oscura la situazione. Proprio come le profondità della famiglia Trump negli affari e il loro coinvolgimento nel crimine organizzato, nel terrorismo sponsorizzato, con gli oligarchi russi; è davvero tutto molto buio. Credo che dovremmo tutti allacciare le cinture di sicurezza e tenere duro

Qui di seguito potete vedere l’intervista completa; la parte su Trump inizia intorno al minuto 8:00.

Tornando alla musica, Moby pubblicherà a marzo un nuovo album intitolato “Everything Was Beautiful, And Nothing Hurt”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.