Graham Nash, l'inglese-americano: dagli Hollies, a CSN&Y alla carriera solista (1 / 10)

Graham Nash, l'inglese-americano: dagli Hollies, a CSN&Y alla carriera solista

Graham Nash nasce il 2 febbraio del 1942 a Blackpool, dove la madre si è temporaneamente rifugiata per sfuggire ai raid aerei tedeschi. Dopo pochi giorni fa ritorno nella casa di famiglia a Salford (Manchester), dove cresce, frequenta le scuole e conosce il coetaneo Allan Clarke: folgorati dalle armonie vocali degli Everly Brothers e dal rock’n’roll di Buddy Holly, i due amici d’infanzia danno vita nel 1963 agli Hollies, quintetto beat di ottimo successo in patria, prima con cover di brani r&b americani e poi anche con canzoni autografe. Ma la sua carriera sarà legata soprattutto agli stati uniti, e a Crosby Stills & Nash, con o senza Young. Lo celebriamo con questa carrellata di video

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.