Takagi e Ketra rispolverano l'italo-disco con Tommaso Paradiso e Elisa. Ecco 'Da sola in the night': l'ascolto di Rockol

Takagi e Ketra rispolverano l'italo-disco con Tommaso Paradiso e Elisa. Ecco 'Da sola in the night': l'ascolto di Rockol

Dopo essersi lasciati ispirare dal filone delle summer song anni Sessanta con "L'esercito del selfie", Takagi e Ketra danno ora una bella spolverata a uno dei sotto-generi più floridi e amati del pop italiano degli anni '80, l'italo-disco. E lo fanno arruolando Tommaso Paradiso, un sincero appassionato di quel decennio, ed Elisa, che artisticamente si è formata proprio negli anni '80 ascoltando i dischi di dive "pop" come Madonna, Cyndi Lauper e Kate Bush: il frontman dei Thegiornalisti e la cantautrice di Monfalcone prestano la voce a "Da sola in the night", il nuovo singolo del duo, noto - oltre che per "L'esercito del selfie" - per aver firmato le produzioni di diverse hit italiane degli ultimi anni (J-Ax e Fedez, Baby K, Giusy Ferreri, Rocco Hunt).

"Da sola in the night", che porta la firma degli stessi Takagi e Ketra, di Tommaso Paradiso e di Davide Petrella (già co-autore di alcune canzoni degli ultimi dischi di Cesare Cremonini, e poi Elisa, Gianna Nannini e altri), sembra guardare agli anni '80 non solo nei suoni (in primo piano ci sono le tastiere e i sintetizzatori) ma anche nelle atmosfere, che sono divertenti e ironiche: "Che super taglio di capelli che hai", il primo verso, cantato da Tommaso Paradiso, è già un cult sui social. Il frontman dei Thegiornalisti si riferisce alla parrucca bionda che Elisa indossa nel videoclip della canzone (è quasi irriconoscibile), che gioca tutto sul revival degli anni '80 (tra camicie coloratissime e walkman).
È proprio alla voce di Elisa che è affidato il ritornello (molto orecchiabile) della canzone: "Certo che lo sai, prendi tutto e te ne vai / per vedere se è vero che poi ti vengo a cercare / ritorni solo se cambia tutto tranne te / alla tua festa non c'ero, ma ti hanno vista ballare / da sola in the night".

Non è la prima volta che Elisa e Tommaso Paradiso cantano insieme. Lo scorso maggio i Thegiornalisti avevano voluto Elisa tra gli ospiti dei loro concerti al PalaLottomatica di Roma e al Forum di Assago di Milano: insieme avevano cantato "Tra la strada e le stelle", una delle canzoni contenute nell'ultimo disco del trio romano, "Completamente sold out". Paradiso, poi, ha ricambiato il favore partecipando, a settembre, a uno dei concerti all'Arena di Verona con cui Elisa ha festeggiato i suoi primi vent'anni di carriera: hanno omaggiato Vasco Rossi con una rivisitazione di "Anima fragile". È la prima volta, però, che i due duettano in un singolo.

Gli accenni, nel testo, ai selfie da pubblicare al volo sui social ("dobbiamo fare subito qua una foto che spacca") e alle stories su Instagram ("le storie con gli effetti") sono le uniche cose che ci ricordano che non siamo veramente nel 1980, ma nel 2018. Perché l'effetto che "Da sola in the night" vuole creare è proprio quello di far credere a chi ascolta di fare un viaggio indietro nel tempo di trent'anni e di tornare a quelli che, probabilmente, sono stati gli anni migliori del pop italiano: gli anni d'oro del Festivalbar, di "L'estate sta finendo", "Tropicana", "Maracaibo", "Un'estate al mare", "La notte vola", "Tu". Perché gli anni '80 avranno prodotto sì tanta robaccia, ma anche canzoni che ancora oggi continuano ad essere dei veri e propri gioiellini "pop".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.