'Their Mortal Remains' a Roma: i Pink Floyd e i produttori della mostra regalano ingressi ai fan che avevano acquistato i biglietti per quella (annullata) di Milano

'Their Mortal Remains' a Roma: i Pink Floyd e i produttori della mostra regalano ingressi ai fan che avevano acquistato i biglietti per quella (annullata) di Milano

La band un tempo guidata da Roger Waters e David Gilmour - musicalmente non più attiva dalla pubblicazione di "The Endless River" del 2014 (album accreditato ai soli Gilmour e Nick Mason, ultimi elementi del nucleo originario della formazione rimasti in attività sotto la gloriosa egida dei Pink Floyd, con la presenza "virtuale", per mezzo di registrazioni d'archivio, del tastierista Richard Wright, scomparso nel 2008) ma ancora impegnata nella gestione del proprio repertorio e della propria immagine attraverso le società Now Pink Floyd Ltd. e Pink Floyd Music - e la Concert Productions International BV - BK Group, società produttrice della mostra "Their Mortal Remains" presentata il 13 maggio scorso al Victoria and Albert Museum di Londra, hanno deciso di dare la possibilità ai fan che avevano acquistato i biglietti per l'edizione milanese dell'esposizione - quella che avrebbe dovuto debuttare alla Fabbrica del Vapore in anteprima mondiale il 19 settembre del 2014 ma che di fatto, e tra mille polemiche, non aprì mai i propri cancelli al pubblico - di visitare gratuitamente l'allestimento della mostra che aprirà i battenti il prossimo 19 gennaio al MACRO di Roma, in via Nizza 138.

Come si legge nella mail che VivaTicket - l'operatore di biglietteria alla quale è stato dato mandato di commercializzare i tagliandi per l'edizione capitolina di "Their Mortal Remains" - sta inviando a quanti avevano acquistato gli ingressi per l'allestimento milanese dell'esposizione, "i Pink Floyd e CPI (Concert Productions International BV - BK Group), i produttori della mostra" stanno invitando i fan "scottati" dalla mancata apertura meneghina ad assistere allo "spettacolo a Roma come loro ospiti". I destinatari della mail avranno quindi la possibilità "di ricevere un ingresso omaggio alla mostra" secondo precise modalità indicate dagli organizzatori.

Gli orari disponibili per le visite "riparatrici" sono i seguenti:

Lunedì 9.00-11.00
Martedì 9.00-11.00
Mercoledì 13.00-15.00

"Le date e i tempi sono limitati", informa la nota inviata da VivaTicket: "Le prenotazioni per ogni fascia oraria disponibile sono su base 'primo arrivato, primo servito'. Le prenotazioni devono essere completate due settimane prima dell'orario previsto".

Ai destinatari dell'invito verranno inviati dei codici alfanumerici indispensabili a riscattare i biglietti omaggio, che potranno essere richiesti registrandosi sul sito milan.pinkfloydexhibition.com.

Tramontata definitivamente nel 2015 l'ipotesi di anteprima mondiale a Milano, con la cessazione sancita dalla giustizia inglese di ogni rapporto commerciale tra le società controllate degli elementi superstiti della band e la Evolve Devolve di Fran Tomasi, società che avrebbe dovuto organizzare l'allestimento lombardo, "Their Mortal Remains" aprì i battenti per la prima volta il 13 maggio 2017 presso il Victoria and Albert Museum, nella capitale britannica. L'allestimento dell'esposizione che sarà ospitato dal MACRO di Roma a partire dal prossimo 19 gennaio è il primo mai realizzato dopo la presentazione della prima versione della mostra aperta al pubblico, a Londra.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.