Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 08/01/2018

Facebook firma un accordo anche con Sony/ATV

Facebook firma un accordo anche con Sony/ATV

Dopo Universal, anche Sony/ATV, proprietario del più importante catalogo editoriale ha firmato con il colosso dei social media Facebook. Secondo quanto riporta Bloomberg, si tratta di un accordo pluriennale che permetterà a Sony/ATV e agli artisti che rappresnta di di guadagnare dai post sul social network e su Instagram con la musica. Tradotto in termini concreti: se un utente posta un video e usa come colonna sonora una canzone del catalogo di Sony/ATV, il video non verrà più rimosso, e Facebook pagherà gli autori del brano.

Si tratta del seconco grosso accordo tra Facebook e l'industria musicale, dopo quello con Universal Music Group del 21 dicembre scorso. Universal era stata la prima major musicale a fornire il proprio catalogo per video e altre esperienze social su Facebook, Instagram e Oculus.

Michael Nash, EVP di Digital Strategy, Universal Music Group avea dichirarato

Insieme Facebook e Universal stanno creando un nuovo modello dinamico di collaborazione tra case discografiche e le piattaforme social per promuovere gli interessi degli artisti e migliorando nel contempo l'esperienza musicale social dei fan. Questa partnership è un importante primo passo per dimostrare che l'innovazione e l’equo compenso per i musicisti si rafforzano a vicenda. Non vediamo l’ora che Facebook possa contribuire in modo significativo per un ecosistema sano per la musica che andrà a beneficio degli artisti, degli appassionati e di tutti coloro che investono per portare grande musica per il mondo."