A Milano (e poi in tutta Italia) i dj set in discoteca diventano 'instant Cd'

A Milano (e poi in tutta Italia) i dj set in discoteca diventano 'instant Cd'
Gli “instant Cd”, registrazioni digitali dal vivo vendute in tempo reale agli spettatori di uno show subito dopo la conclusione dello stesso, arrivano in discoteca grazie ad una collaborazione tra Francesco Del Maro (proprietario della società specializzata Istant, oltre che del negozio di mail order elettronico Cdflash.com) ed Andrea Corelli, titolare dell’etichetta dance M.O.D.A.- Music Fashion. La loro collana di Cd live, IstantDance, prende il via venerdì 4 febbraio in collaborazione con l’Old Fashion Cafè di Parco Sempione a Milano: a partire da quella data, e ogni primo venerdì del mese, il dj set centrale della serata organizzata nel risto-disco-bar milanese verrà registrato e messo istantaneamente in vendita su un compact disc, ovviamente legale, al prezzo di 15 euro (in considerazione della tiratura limitata, 250 copie, sarà possibile assicurarsene una copia prenotandola in anticipo sul sito Web di istant.com o su quello del locale).
La gestione tecnico-operativa del servizio è affidata a Del Maro, mentre Corelli (un passato come uomo "dance" della Warner, ai tempi dei successi di DB Boulevard e Moonie) si occuperà dei rapporti con i gestori dei locali, i deejay e i titolari dei brani musicali riprodotti sui Cd “istantanei”. “Professionalmente nasco come dj”, spiega Corelli, “e perciò ho sempre desiderato poter dare al pubblico dei locali in cui lavoravo quello che aveva ascoltato durante una mia serata in consolle”; mentre Del Maro aggiunge di essere convinto che l’iniziativa possa “colmare un vuoto significativo ed incontrare il favore dei titolari dei diritti, del pubblico e dei locali più esclusivi che potranno offrire ai loro clienti un prodotto irripetibile”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.