Vinyl ID: “Listen Without Prejudice Vol.1", George Michael

Vinyl ID: “Listen Without Prejudice Vol.1", George Michael

“Every day is a vinil day” è un'iniziativa che ha lo scopo di far riscoprire e rivalutare il patrimonio discografico italiano ed internazionale di Sony anche nel formato "classico" del 33 giri in vinile. Radio Capital e Rockol sono media partner ufficiali dell’iniziativa, guidando ogni giorno all’ascolto di un album, anzi di un 33 giri, tra storie e aneddoti. L’appuntamento su Radio Capital è dal lunedì al venerdì in SettantaOttantaNovanta dalle 16 alle 17 e il sabato in Back & Forth tra le 16 e le 18.

Nel 1990 arriva il successore di "Faith", primo album solista di Michael dopo gli Wham!. Ma George Michael mirava più in alto che ai milioni di copie vendute e alla visibilità. Mirava alla credibilità. Così pubblicò un disco diverso, e senza videoclip tradizionali - ovvero il medium che aveva fatto la fotuna della sua musica. 

Pubblicato il
3 settembre 1990

Stato culturale
Il disco che ha definito la carriera artistica di George Michael: molto di più che un semplice cantante pop. George Michael chiede fin da subito all'ascoltatore di dimenticare il passato. E ci riesce, a costo di una lite furiosa con la sua casa discografica,che finirà in tribunale: accuserà la Sony di non sostenere le sue scelte artistiche. Michael non pubblicherà album di inediti per 14 anni, fino a "Patience" del 2004. Ma questo verrà riconosciuto per sempre come il suo capolavoro.

La produzione
Per affermarsi come autore, interprete e produttore, Michael si allontana dal pop, giocando con generi diversi, dalla black music di "Freedom 90" al jazz i "Cowboys and angels",  alla beatlesiana "Heal the pain", alle ballate, al folk. Un disco poliedrico, volutamente spiazzante e "alto", che venderà "solo" 8 milioni di copie, rispetto ai 20 del precedente. A pensarci oggi, un risultato fenomenale.

La canzone fondamentale
Nel video di "Freedom! '90" un giubbotto di pelle nera prende fuoco. un jukebox e una chitarra esplodono. Il passato (gli oggetti-simbolo di "Faith) sono distrutti, e George Michael non c'è, nel clip. La rottura è consumata, in questa canzone capolavoro.

Caricamento video in corso Link


TRACKLIST:

Lato A
Praying for Time 
Freedom! '90 
They Won't Go When I Go (cover di Stevie Wonder e Yvonne Wright) 
Something to Save 
Cowboys And Angels 

Lato B
Waiting For That Day/You Can't Always Get What You Want
Mother's Pride 
Heal the Pain 
Soul Free 
Waiting (Reprise) 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.