'(Sittin' On) The Dock of the Bay', i 51 anni di una pietra miliare - VIDEO (1 / 13)

'(Sittin' On) The Dock of the Bay', i 51 anni di una pietra miliare - VIDEO

Otis Redding la registrò in due session negli studi della Stax, la seconda il 7 dicembre del 1967, pochi giorni prima di morire in un incidente aereo a Madison, nei pressi del Lago Monona.

La canzone - firmata insieme a Steve Cropper, che ne terminò il mixaggio dopo la morte del cantante - fu pubblicata dalla Stax l'8 gennaio del 1968.

Diventò il primo singolo della storia del pop pubblicato postumo a raggiungere la vetta della classifica USA. Nelle classifiche inglesi si fermerà invece alla terza posizione. In Italia non andrà oltre la posizione numero 29. Riascoltiamo “(Sittin’ on) The Dock of the Bay” in alcune delle molte cover che ne sono state registrate. (continua)

Maurilio Giordana (titolare del blog “My Way”)

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.