Quali sono le peggiori "lyric" del 2017?

Quali sono le peggiori "lyric" del 2017?

A fare le classifiche dei migliori di fine anno sono bravi tutti, ma quelle dei peggiori?
Consequence of Sound, ormai diventato punto di riferimento per l'informazione musicale d'oltreoceano, ha stilato una sua personalissima classifica delle peggiori "lyric" del 2017, ovvero le peggior frasi di canzoni.

E il vincitore, secondo la testata è, Jake Paul, ex stare del social network Vine, convertito a YouTuber e poi a cantante. In "“It’s everyday bro”, canta

I just dropped some new merch and it’s selling like a god church

Tra le peggiori del 2017 c'è anche Taylor Swift, con l'ormai nota frase da "Look what you made me do"

 “I’m sorry, the old Taylor can’t come to the phone right now. Why? Oh, ‘cause she’s dead! (Oh)”

In classifica, anche Selena Gomez, Chris Brown e Katy Perry: qua la graduatoria completa

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.