Quella volta che Adriano Celentano fece incazzare David Bowie: "E' un idiota"

Quella volta che Adriano Celentano fece incazzare David Bowie: "E' un idiota"

In occasione del compleanno di Adriano Celentano, ripubblichiamo alcune chicche della sua carriera - qua invece la lista dei suoi maggiori successi, ovvero "Ttutte le volte che Adriano Celentano è stato 1".

"Capivo perfettamente cosa mi stava dicendo. Credo che lui sia un idiota. Però ero lì per suonare la mia canzone. In ogni caso, non credo che mi inviteranno ancora": a dire queste parole fu David Bowie, il 4 dicembre 1999. L'occasione fu la conferenza stampa di presentazione di "Hours", in un hotel milanese (qua il resoconto del tempo di Rockol). E ovviamente i giornalisti gli chiesero di quell'intervista surreale avvenuta qualche settimana prima, in diretta TV

Bowie, il 21 ottobre del 1999, partecipò a "Francamente me ne infischio", cantando "Thursday's Child", il singolo del nuovo album. Poi arrivò Celentano, che si sedette di fianco al cantante inglese e iniziò a tempestarlo di domande come "Cosa bisogna fare contro la fame nel mondo?". 

Ecco il video integrale della performance e dell'intervista:

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.