NEWS   |   Italia   |   02/01/2018

È morto a 91 anni Bruno Brighetti, autore insieme a Bruno Martino del brano ‘Estate’

Thank you for trying AMP!

You got lucky! We have no ad to show to you!

Si è spento nella notte di ieri, primo gennaio, al reparto di oncologia dell'ospedale Maggiore di Cremona, Bruno Brighetti, autore di diverse canzoni negli anni sessanta e divenuto celebre per aver scritto il testo del brano “Estate” di Bruno Martino.

La canzone, nata con il titolo “Odio l’estate” e scritta nel 1960 insieme al cantante e compositore romano Bruno Martino, nacque in modo bizzarro, visto che Brighetti ne scrisse il testo in preda ad un’intossicazione di frutti di mare, e fu accolta tiepidamente dal pubblico. Sarà solo l’incisione del musicista e cantante brasiliano Joao Gilberto del 1977 a trainarla verso un destino decisamente migliore, facendola diventare una canzone nota in tutto il mondo.

Qui di seguito la versione del 1960 di Martino e Brighetti:

Qui invece quella di Joao Gilberto:

Nel post condiviso su Facebook dalla pagina ufficiale di "Odio l'estate", il libro scritto da Paola De Simone (Donzelli) e dedicato alla canzone, si legge che: “Il musicista e autore, che viveva in Kenya da 50 anni, si è spento all’età di 91 anni. I funerali si terranno venerdì 5 gennaio alle ore 12 presso la cappella dell’ospedale Maggiore di Cremona.

Thank you for trying AMP!

You got lucky! We have no ad to show to you!

 

Rockol.com s.r.l. - P.IVA: 12954150152
© 2018 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Privacy policy