NEWS   |   Italia / 31/12/2017

Francesco Gabbani si è ‘rotto le scatole’ della scimmia: ‘Ora basta’

Francesco Gabbani si è ‘rotto le scatole’ della scimmia: ‘Ora basta’

Con il 2017 ormai agli ultimi respiri, è tempo di bilanci anche per Francesco Gabbani. Intervistato dal Corriere della Sera, il cantante toscano ha raccontato di non essere più così entusiasta del grande scimmione nero che lo ha accompagnato nelle sue performance, prima tra tutte quella sul palco del Teatro Ariston di Sanremo. Al giornale di via Solferino Gabbani ha detto:

Un po’ mi ha rotto le scatole, pare quasi che Sanremo l’abbia vinto lei. Ancora adesso trovo gente che dice: “Guarda, c’è quello della scimmia!”.

E poi aggiunge:

Per carità, l’ho voluta io come rappresentazione del mio alter ego, di una seconda coscienza; e anche come omaggio alla scimmia nuda di Desmond Morris. È stato un espediente per attirare l'attenzione; e una parte del pubblico ne ha anche compreso il significato. Ma ora basta.

Nel corso dell’intervista il vincitore della scorsa edizione di Sanremo parla anche di politica. Berlusconi e Grillo? Due grandi “showman”, “come Renzi”, dice, che Gabbani racconta di aver incontrato sul palco del Maurizio Costanzo show: “Non è affatto antipatico come lo raccontano”. Sì, ma chi voterebbe la voce di “Occidentali’s Karma” alla prossime elezioni? “Voterei tutti e tre. In fondo siamo colleghi”.

Lo scorso mese di ottobre Gabbani ha lanciato sul mercato la sua "Magellano Special Edition", un doppio album che al disco originale aggiunge la versione live dell'album, registrata durante l'ultimo tour. Il prossimo 20 gennaio l'artista si esibirà al Mandela Forum di Firenze.

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi