Apple annuncia il suo miglior risultato di sempre, e Wall Street ci ripensa

Apple annuncia il suo miglior risultato di sempre, e Wall Street ci ripensa
Alla fine Steve Jobs ce l’ha fatta, a far “digerire” agli operatori di Wall Street, inizialmente piuttosto scettici, la nuova linea “cheap” della casa di Cupertino, rappresentata dal Mini Mac senza fronzoli da 500 dollari (niente mouse, monitor o tastiera) e dal minuscolo iPod Shuffle che si appende al collo come una catenina (vedi News).
Il mercato finanziario ha risposto positivamente (titolo in rialzo dell’11 %) soprattutto a fronte dei risultati che il guru nerovestito della Apple ha sfoggiato al popolo Mac in occasione del MacWorld Conference & Expo da poco conclusosi a San Francisco: un trimestre da record, con fatturato in crescita del 74 % (3,49 miliardi di dollari) e profitti quadruplicati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (295 milioni di dollari). La parola passa ora ai consumatori: intanto Jobs annuncia trionfalmente che il gioiello di famiglia, l’iPod, ha superato i 10 milioni di esemplari venduti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.