Cristiano De André compie 56 anni: la voce dolente di un figlio d’arte in dieci canzoni (1 / 11)

Cristiano De André compie 56 anni: la voce dolente di un figlio d’arte in dieci canzoni

Sentirsi continuamente in bilico, sul filo tirato della vita. Sempre lì lì per cadere, con la terra che si muove sotto i piedi, quando non sai come bilanciare il peso e cerchi in ogni modo di opporre resistenza. O come se fossi un cubo spigoloso a cui è stato chiesto di entrare, restare e adattarsi in uno spazio dalle pareti convesse. E ad ogni piccolo movimento ci sbatti contro, senza riuscire mai a trovare il tuo posto, accompagnato da un continuo e comune senso di inadeguatezza alle relazioni, alla quotidianità, alla società, alla vita, e a te stesso.

Dal 1990 al 2013 c’è una lunga traccia di tutto questo nelle canzoni di Cristiano De André: nel giorno del suo cinquantaseiesimo compleanno, proviamo a passarci attraverso. 

Giulia Zichella (a cura di www.lisolachenoncera.it)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.