Sanremo 2018, i bookmaker dicono che vincerà...

Sanremo 2018, i bookmaker dicono che vincerà...

Il festival di Sanremo 2018 si terrà, come ormai da consuetudine, al Teatro Ariston della cittadina ligure dal 6 al 10 febbraio. Nella serata del 15 dicembre sono stati svelati i nomi dei 20 interpreti che vi parteciperanno e contenderanno la vittoria della sessantottesima edizione del festival della canzone italiana.

Dopo le prime considerazioni sulla bontà o meno dei magnifici venti che saranno in gara è scattata immediatamente la domanda ‘ma chi lo vince il festival?’. A un mese e mezzo di distanza dall’inizio della competizione è difficile dirlo per noi appassionati, ma c’è chi di mestiere si occupa di prevedere chi si può aggiudicare questa o quella gara: è il bookmaker, l’agenzia di scommesse.

Allora siamo andati a vedere sul sito della Snai come sono quotati i venti partecipanti al festival di Sanremo 2018. Siamo andati a vedere chi riscuote più credito e chi meno presso chi gestisce il numeroso popolo degli scommettitori.

Il favorito numero uno a oggi 24 dicembre è la coppia formata da Ermal Meta e Fabrizio Moro quotata a 4 (ovvero, puntando un euro su di loro se ne vincono 4), una solo lunghezza davanti a Mario Biondi dato a 5. Il podio dei favoriti è chiuso da Noemi a 7. A seguire si trovano: a 10 Nina Zilli, Max Gazzé, Elio e le Storie Tese e la coppia Enzo Avitabile e Peppe Servillo. Quotati a 12 sono Annalisa, Giovanni Caccamo, Renzo Rubino e Ornella Vanoni che sarà coadiuvata da Pacifico e Bungaro. Scendendo ulteriormente nel ranking, a 15 troviamo i Decibel e la coppia degli ex Pooh Roby Facchinetti e Riccardo Fogli. Ancora più in basso nella fiducia della agenzia di scommesse, a 20, ecco Luca Barbarossa, l’altro Pooh Red Canzian, Lo Stato Sociale, The Kolors e Ron. A chiudere la fila e, quindi, a riscuotere per ora poca fiducia sono Le Vibrazioni e Roy Paci in coppia con Diodato.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.