Ringo Starr sarà ordinato cavaliere dalla regina Elisabetta

Ringo Starr sarà ordinato cavaliere dalla regina Elisabetta

Da oltremanica rimbalza la notizia – riportata dal Mirror – che Ringo Starr sarà insignito della carica di cavaliere essendo nella lista dei New Year's Honors, rituale onorificenza assegnata in Gran Bretagna il primo gennaio di ogni anno direttamente dal monarca regnante.

Il 77enne batterista dei Beatles riceverà il prestigioso riconoscimento per meriti acquisiti nel campo della musica e della beneficenza. Ringo, ha già ricevuto il titolo di MBE (Most Excellent Order of the British Empire) con i Beatles nel 1965. Si recherà nuovamente a Buckingham Palace per il cavalierato 52 anni dopo aver ottenuto l’MBE. Il cavalierato sarà formalmente annunciato la prossima settimana.

In una recente intervista il vecchio compagno di band Paul McCartney aveva perorato la causa di Ringo presso la regina: “L’ultima volta che sono passato da lei era fuori. Altrimenti sarei entrato e gli avrei detto, ‘Amore, guarda Sir Richard Starkey’. Perché penso che sia ora.”

Ringo Starr, il cui vero nome è Richard Henry Starkey, è nato a Liverpool il 7 luglio 1940 ed è entrato a far parte dei Beatles nel 1962 chiamato dal manager della band, Brian Epstein, per sostituire Pete Best.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.