Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 15/12/2017

Secondary ticketing: la procura di Milano chiede il processo per nove indagati

Secondary ticketing: la procura di Milano chiede il processo per nove indagati

Come riportato oggi alle 15.04 dall'ANSA, la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per nove indagati, tra persone fisiche e società nell'inchiesta sulle presunte irregolarità nella vendita on line dei biglietti di concerti nel cosiddetto 'secondary ticketing'.

Nell'ambito dell'inchiesta del pm Adriano Scudieri, che era stata chiusa a fine giugno per dieci persone, rischiano il processo per i reati di aggiotaggio e di truffa, fra gli altri, Roberto De Luca e Antonella Lodi di 'Live Nation Italia' e 'Live Nation 2', Corrado Rizzotto, ex amministratore di 'Vivo' e Domenico d'Alessandro di 'Di Gi'. La Procura milanese ha chiesto di mandare a dibattimento anche Charles Stephen Roest, amministratore del sito internet di rivendita di biglietti 'Viagogo', mentre la posizione di Kaur Rashvinder Dhoot, legale rappresentante della società svizzera, è stata stralciata.