Area Sanremo, fuga di notizie sui due finalisti selezionati? Reazioni, commenti, polemiche

Area Sanremo, fuga di notizie sui due finalisti selezionati? Reazioni, commenti, polemiche

Ieri è uscita su AllmusicItalia questa notizia  che ha suscitato parecchio subbuglio nelle ore successive. In questi minuti abbiamo ricevuto un asciutto comunicato dall'organizzazione di Area Sanremo, che pubblichiamo qui sotto integralmente:

La Commissione di Area Sanremo esprime stupore e malumore per la fuga di notizie relativa ai nomi dei 2 concorrenti che sarebbero stati scelti per partecipare alla sezione NUOVE PROPOSTE del Festival.

A fronte delle numerose richieste di spiegazioni, arrivate da più parti, la commissione di Area Sanremo esprime la totale estraneità alla fuga di notizie.

La selezione fatta dalla Commissione Artistica della Rai, presieduta da Claudio Baglioni, in assoluta autonomia - come legittimo - si è compiuta senza consultare, come avvenuto in passato, la commissione di Area Sanremo che esprime, quindi, l'impossibilità di verificare la veridicità della notizia.

Qualche riflessione generale, poi una considerazione personale.
Non è sicuramente la prima volta che si verificano delle fughe di notizie. Molti ricorderanno quello che è accaduto nel 2015, primo Festival dell'era Carlo Conti, quando l'elenco delle Nuove Proposte trapelò in anticipo rispetto alla comunicazione ufficiale (e molto probabilmente in quel caso fu qualcuno che faceva parte della Commissione RAI a spifferare i nomi); ci fu, verosimilmente, un intervento in extremis per cambiare un paio di nomi della lista e mettersi una foglia di fico per coprire la vergogna.
Non so se la stessa cosa succederà oggi a proposito dei due provenienti da Area Sanremo che approderanno al Festival 2018, cioè non so se i due nomi trapelati - Alice Caioli e Leonardo Monteiro - siano effettivamente i due scelti dalla Commissione RAI, che li ha ascoltati due giorni fa, o se siano diverse le scelte della Commissione, o se cambieranno strumentalmente nel corso delle prossime ore (la comunicazione ufficiale avverrà questa sera).
Ma quel che so per certo, avendo una certa esperienza di Area Sanremo, è che il meccanismo così com'è non funziona. Non va bene che una Commissione, quella di Area Sanremo, che ha selezionato otto finalisti attraverso una selezione lunga e complicata, veda il proprio lavoro alla mercé di una Commissione esterna che sceglie due artisti ascoltandoli una sola volta cantare una sola canzone. Non va bene che la scelta della Commissione sia, potenzialmente e anche probabilmente, condizionata da considerazioni accessorie e non qualitative (sceglierne due bravi? sceglierne due che completino la rosa dei sei della Commissione RAI - manca una band, manca una donna, manca un cantautore, manca un rapper? sceglierne due che ci sembrano scadenti, così magari vengono eliminati e noi della Commissione RAI non facciamo brutta figura?). Non vanno bene un sacco di cose, ma adesso non ho tempo di scriverle tutte.
Comunque: io alla votazione finale della Commissione di Area Sanremo c'ero, e ho votato. E ribadisco qui quello che ho già detto tante volte a chi di dovere: le votazioni di Area Sanremo dovrebbero essere trasparenti, palesi e dovrebbero essere pubblicate a conclusione dei lavori.
Magari un giorno qualcuno mi darà retta.
Franco Zanetti

PS non ci dovrebbe essere bisogno di dirlo: se fuga di notizie c'è stata, bisogna identificare il responsabile e cacciarlo a calci nel culo.

 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.